WERNER BISCHOF FOTOGRAFIE 1934-1954

Fino al 25 febbraio 2018.

Casa dei Tre Oci di Venezia ospita fino al 25 febbraio 2018 la mostra antologica dedicata a Werner Bischof (1916-1954), che oltre ad essere un grande fotografo è stato anche uno dei fondatori dell’agenzia Magnum.

La mostra, curata dal figlio Marco Bischof, organizzata da Fondazione di Venezia e Civita Tre Venezie, in collaborazione con Magnum Photos e con la Werner Bischof Estate, media partner Radio Montecarlo, presenterà 250 fotografie, per ripercorrere i lunghi viaggi che portarono l’artista svizzero negli angoli più remoti del mondo, dall’India al Giappone, dalla Corea all’Indocina fino ad arrivare a Panama, in Cile ed in Perù.

Nella mostra anche 20 fotografie in bianco e nero inedite in cui si coglie l’occhio ‘neorealista’ di Werner Bischof.

Il percorso espositivo parte dall’Europa, appena uscita devastata dalla seconda guerra mondiale, e giunge in India in un paese attanagliato dalla povertà e dalla miseria, ma in cui si iniziano a intravvedere gli sviluppi industriali che la porteranno a essere uno delle nazioni leader del nuovo millennio; e ancora il confronto spietato tra gli elementi della cultura tradizionale giapponese e il dramma della guerra di Corea porta all'analisi del continente americano. Il viaggio di Bischof, difatti continua nelle città statunitensi, e ne coglierà lo sviluppo metropolitano, con una serie di fotografie a colori, fino a chiudersi idealmente tra i villaggi del Perù e sulle cime andine dove trovò la morte.

Casa dei Tre Oci
Fondamenta delle Zitelle, 43
Isola della Giudecca
30133 Venezia

Fino al 25.02.2018

Tel. (+39)0412412332 / 0412414022
info@treoci.org

http://www.treoci.org/…/in-programm…/item/273-werner-bischof